LINMXP_NEWS I voli Covid-Tested arrivano dal 3 aprile anche all’aeroporto di Milano Malpensa&site=malpensa
Aviation

I voli Covid-Tested all’aeroporto di Milano Malpensa

covid tested 06_21

Dal 3 aprile sono attivi a Malpensa i voli Covid-Tested sulla base dell’Ordinanza del 9 marzo 2021 emanata dal Ministero della Salute.

L’Ordinanza del 14 maggio ha esteso la sperimentazione dei voli Covid Tested anche ai voli provenienti dagli Emirati Arabi Uniti.
Pertanto i passeggeri provenienti dagli Emirati Arabi Uniti con i voli  Covid Tested EK205 e EK091 di Emirates Airlines e EY81 e EY87 di Etihad Airways possono entrare in Italia anche per turismo e senza dover rispettare l’obbligo di isolamento fiduciario.

I passeggeri che viaggiano su un volo Covid-Tested prima dell’imbarco nell’aeroporto di origine dovranno dare prova di essere risultati negativi a un test antigenico rapido (RADT) o molecolare (RT PCR) effettuato mediante tampone non oltre le 48 ore precedenti l’imbarco.

Subito dopo lo sbarco a Malpensa, i passeggeri dovranno effettuare il tampone antigenico rapido nell’Area Test Covid, allestita immediatamente dopo lo sbarco dei passeggeri provenienti da voli extra-Schengen (Satellite Nord). Il tampone ha un costo di 36€ interamente a carico del passeggero.
 
Per ridurre i tempi di attesa per l’accettazione al tampone i passeggeri in possesso di codice fiscale italiano possono preregistrarsi e pagare in anticipo il tampone direttamente sul sito del Gruppo San Donato https://webappgsd.grupposandonato.it/calendar/summary?examId=3745.

Nota bene: la sede riportata sul sito è Palazzo Della Salute ma la prestazione sarà eseguita presso il Terminal 1 dell’Aeroporto di Malpensa.

È importante prenotare il tampone nel giorno corretto  mentre la scelta dell’orario non è vincolante. I passeggeri verranno accolti nell’area in base all’orario di presentazione effettivo e non a quello prenotato. Il tempo di attesa per ricevere il risultato del Covid Test dopo l’effettuazione del tampone è di massimo 30 minuti.
 
Tutti i passeggeri che riceveranno un esito negativo del tampone saranno liberi di circolare su tutto il territorio italiano, senza l’obbligo di effettuare l’isolamento fiduciario.
 
Si ricorda che tutti i passeggeri devono compilare, prima dell’imbarco, uno specifico modulo di localizzazione in formato digitale, il Digital Passenger Locator Form (dPLF). Una volta compilato ed inviato il modulo, il passeggero riceverà al proprio indirizzo e-mail, il dPLF in formato pdf e il QRcode che dovrà presentare al vettore al momento dell’imbarco.
 
A seguito dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 18 giugno 2021, i passeggeri in arrivo dagli Stati Uniti, non saranno più tenuti ad effettuare il tampone antigenico rapido in arrivo ma potranno entrare nel nostro paese, senza obbligo di isolamento fiduciario, se in possesso alternativamente di:

•             Vaccinazione completa da almeno 14 giorni con un vaccino autorizzato dall’EMA;
•             Certificato di avvenuta guarigione da Covid-19;
•             Referto negativo a tampone (antigienico o molecolare) effettuato entro 48 ore dall’arrivo in Italia.
 
 










Compra online e risparmia

Compra online e risparmia C Compra online e risparmia
Acquista il tuo parcheggio

Parcheggi

Risparmia di più con le speciali tariffe online!
COMPRA ADESSO

Fast Track

Solo online avrai subito uno sconto del 10%!

Avvolgi Bagagli

Parti e viaggia in completa sicurezza.

APP

APP A APP
Scarica Milan Airports, l'app ufficiale degli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate!Scaricala è gratis!playappstore
COVID 19: per aggiornamenti sulla normativa in vigore e le misure di sicurezza in aeroporto, visita la sezione dedicata.
Close