LINMXP_NEWS Storie in viaggio - Quarto episodio&site=malpensa
Cultura

Storie in viaggio 4

Episodio 4: dolci ricordi natalizi

È arrivato il Natale. Quanti ricordi quante storie da raccontare. E quante nuove avventure da programmare. Tipo andare a trovare Babbo Natale in Lapponia.

Sei rimasto indietro? Leggi l’episodio precedente.

Questa strana legge per cui il mio ragazzo, per quanto cibo si compri, alla fine dovrà sempre e comunque "assaggiare" (leggi: mangiarsi tutto) quello che ho ordinato io, risale più o meno a un annetto fa. E me lo ricordo bene perché eravamo proprio in aeroporto e, più o meno, eravamo proprio in questo stesso punto. È Natale, ci sono famigliole con ragazzini al seguito, ci sono coppie di nonni con i carrelli carichi tipo carro di carnevale. Io sono seduta in un bar in attesa del mio volo. Siamo in anticipo ma non troppo e mi sento cautamente ottimista. Cautamente di buon umore.

La mia valigia non pesa troppo, non ho discusso con il mio ragazzo e, nell’aeroporto, si propaga una piacevole musica natalizia. E forse proprio per questo, sull’onda dell’ottimismo, ordino un particolare dolce natalizio. Ha un nome impronunciabile, credo sia svedese. Beh, penso, nel paese d’origine delle renne i dolci di Natale li sapranno sicuramente fare. Quindi mi lancio in quest’azzardo, acquisto fiera di me il dolcetto dal nome incomprensibile. Il mio ragazzo mi guarda, alzando un sopracciglio: “Sicura? Non sai nemmeno pronunciare il nome”. Io lo guardo e, calandomi nella parte della cittadina del mondo, parto con una filippica su “l’allargare i propri orizzonti”. Finito il mio istruttivo monologo addento il dolce. Cannella. Cannella ovunque. E io odio la cannella. Chissà forse quel nome incomprensibile significava dolcetto-alla-cannella-fatto-di-cannella-per-chi-ama-la-cannella. Sono nel panico, dopo il mio bel discorso non posso perdere l’ultima briciola di credibilità rifiutando il dolcetto nordico. Il mio ragazzo allora mi guarda e, con la bocca piena di tramezzini, mi dice: ”Ho capito, dammi qua. E non dire più che sono senza cuore quando finisco il tuo cibo”. E niente da quel momento ho creato un precedente per cui, se lui mangia tutto quello che ho nel piatto, in realtà mi sta salvando la vita.

Compra online e risparmia

Compra online e risparmia C Compra online e risparmia
Acquista il tuo parcheggio

Parcheggi

Approfitta delle speciali tariffe online acquistabili fino a 2 ore e mezza prima dell'ingresso
COMPRA ADESSO

APP

APP A APP
Scarica Milan Airports, l'app ufficiale degli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate!Scaricala è gratis!playappstore