INFORMAZIONI SUI SERVIZI OFFERTI

Come si svolgono le procedure d'imbarco e sbarco dei Passeggeri a Ridotta Mobilità

SEA, in qualità di gestore aeroportuale, è responsabile di tutte le fasi del servizio che si svolgono in aeroporto:

In partenza
il personale della Sala Amica, dedicato all'assistenza, prende in carico la persona dal punto in cui si segnala in aeroporto e lo assiste in tutte le fasi: registrazione, controllo filtri sicurezza ed imbarco.È possibile segnalare e attivare il servizio di assistenza direttamente ai banchi info, check-in o presso gli appositi citofoni "Pick up point" e lo assiste in tutte le fasi (registrazione, controllo filtri sicurezza ed imbarco).Lungo questa filiera il passeggero può sostare presso le Sale Amica presenti in aerostazione o fruire dei vari servizi presenti in aeroporto (bar, negozi, ecc.).

Per quanto riguarda la fase d'imbarco, ed in particolare per le persone in carrozzina, le operazioni avvengono nel seguente modo:

  • aeromobile posizionato al finger: la persona viene imbarcata insieme a tutti gli altri passeggeri utilizzando il finger
  • aeromobile posizionato in piazzola remota: la persona viene portata a bordo utilizzando speciali mezzi (elevatori) chiamati ambulift.

In entrambi i casi, per condurre la persona a bordo, si devono utilizzare le sedie in dotazione a SEA, che consentono, grazie alla loro dimensione, di passare nello stretto corridoio dell'aeromobile. Questo richiede quindi, che prima di entrare a bordo la persona venga trasferita dalla propria sedia a quella di SEA. La responsabilità di assistenza per SEA si conclude una vota fatta sedere la persona a bordo. Da questo momento in poi la responsabilità passa alla compagnia aerea che provvede all'assistenza a bordo con il proprio personale di cabina.

In arrivo
la persona è presa in carico dal personale delle Sala Amica dedicato all'assistenza dal sedile dell'aeromobile ed accompagnato a ritirare il bagaglio (se presente) e poi portato al punto, interno all'area dell'aerostazione, richiesto dalla persona (es. zona arrivi, parcheggio, taxi, bus, ecc.). Il processo descritto per le operazioni d'imbarco, è il medesimo per le operazioni di sbarco.