News

15/02/2017

Fino al 31 marzo 2017 all'aeroporto di Milano Malpensa le opere di Giorgio Vicentini e Salvatore Lovaglio.

Nuovo appuntamento con l'iniziativa che trasforma in spazi espositivi le Vip Lounges Club SEA dell'aeroporto internazionale di Malpensa.

Fino al 31 marzo 2017, l’Aeroporto di Milano Malpensa, in collaborazione con il Museo MA*GA di Gallarate (VA), ospita una selezione di opere di Giorgio Vicentini e Salvatore Lovaglio.

Questo è il terzo appuntamento dell'iniziativa SEA e MA*GA per l'arte, nato dalla volontà di SEA, la società che gestisce gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, e del museo MA*GA di Gallarate.

Il progetto si pone come fine di dare visibilità agli artisti contemporanei, in particolare a quelli del territorio su cui insistono il Museo e l'aeroporto di Malpensa, trasformando le aree d'attesa del Terminal 1 dello scalo internazionale in un luogo dove l'arte si esprime e si racconta.

Si vuole così offrire ai viaggiatori in partenza da Malpensa una visione d’insieme delle opere degli artisti scelti che proseguono il percorso di indagine sul colore, secondo una logica di continuità con le precedenti esposizioni dedicate a Vittore Frattini e Gottardo Ortelli.

Le Sale Vip del Terminal 1 dell'Aeroporto di Milano Malpensa ospitano la mostra Appunti di volo di Giorgio Vicentini (Sala Monteverdi, Sala Montale e Sala Visconti), caratterizzata da elementi pittorici essenziali e puri che stanno alla base della sua ricerca artistica. Malie di paesaggio è il titolo della serie di incisioni di Salvatore Lovaglio che accolgono invece i viaggiatori delle Sale Respighi e Pergolesi, attraverso un paesaggio espressivo, fatto di grandi campiture.

Accompagna la mostra, il terzo catalogo della collana SEA e MA*GA per l'arte.